Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Covid: Rampelli, 'proroga stato emergenza scelta insensata'

Di Redazione

Roma, 16 giu. "Prorogare per altri sei mesi lo stato di emergenza -come ipotizza in queste ore il Governo– sarebbe una scelta insensata a meno che non si voglia continuare a esercitare poteri straordinari alla faccia di ogni principio democratico. E se così fosse il Governo Draghi confermerebbe la piena continuità con l'Esecutivo Conte". Lo afferma Fabio Rampelli, deputato di Fratelli d'Italia e vicepresidente della Camera.

Pubblicità

"Dopo un anno e mezzo di pandemia -aggiunge- torniamo ai blocchi di partenza e pensare che il ministro Speranza solo due giorni fa aveva annunciato che a fine luglio 'l‘Italia sarebbe stata fuori dallo stato di emergenza'. Peggio, se qualcuno pensasse di avallare un'eventuale proroga per giustificare la messa a termine della campagna vaccinale. Il generale Figliuolo sta lavorando bene, la gestione dei vaccini quindi non sia un nuovo alibi per continuare a limitare i diritti costituzionali degli italiani. I vaccini marciano in modo indipendente e la campagna non ha bisogno di strumenti eccezionali”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: