Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Ddl concorrenza: Toti, 'serve accordo politico ampio, su balneari punto equilibrio'

Di Redazione

Roma, 23 mag. "Sul ddl concorrenza serve un accordo politico ampio, senza più cadere in equivoci e mistificazioni che hanno regnato negli ultimi anni della storia del Paese, vedi sui balneari. Se ci sarà il voto fiducia sia sui balneari che sul catasto, noi cerchiamo il punto di equilibrio più avanzato ma nessuno si può sognare di non votare la fiducia". Così il governatore della Liguria e leader di Italia al Centro Giovanni Toti, lasciando Palazzo Chigi dopo l'incontro col premier Mario Draghi.

Pubblicità

"Non credo sia interesse di Draghi andare con i martelli - aggiunge poi - né dei partiti far ballare un governo mentre la Russia annette il Donbass. La fiducia, se ci sarà, è un atto dovuto, non mi prenderei responsabilità di far cadere un governo su questo".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: