Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Foibe: Fazzolari, 'da Montanari istigazione a delinquere'

Di Redazione

Roma, 29 ago. “L'intellettuale vip caro alla sinistra più retrograda, Tomaso Montanari, teorizza apertamente l'uso della violenza e la negazione dei diritti costituzionali nei confronti di quelli che lui definisce ‘fascisti'. In questa categoria Montanari inserisce tutti i movimenti di destra, compresi quelli rappresentanti in Parlamento come Fratelli d'Italia. È a tutti gli effetti istigazione a delinquere e a compiere atti illegali e violenti contro la destra in nome dell' ‘antifascismo militante'". Lo afferma il senatore di Fratelli d'Italia Giovanbattista Fazzolari, responsabile nazionale del programma del partito.

Pubblicità

"Purtroppo, l'Italia -aggiunge- ha già conosciuto stagioni drammatiche di morte e violenza politica per colpa di spregiudicati predicatori d'odio come Montanari. Lo ha spiegato bene Giorgia Meloni nel suo editoriale su ‘Il Giornale': un tale soggetto non può insegnare nelle università, e ancora meno può ricoprire l'incarico di rettore dell'Università di Siena. La sinistra che tace è complice di chi fomenta l'illegalità e la violenza contro gli avversari politici. Sempre che non ne sia il mandante”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: