Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Foibe: Serracchiani, 'attuare legge Giorno del ricordo'

Di Redazione

Roma, 17 set. "Torno con convinzione e commozione al Centro raccolta profughi di Padriciano assieme a Beatrice Lorenzin, figlia di esuli istriani e testimone dell'esodo giuliano-dalmata. In questo luogo c'è la memoria di una sofferenza grande, lunga, per troppo nascosta con vergogna o per ipocrisia". Lo ha detto oggi la presidente del gruppo Pd alla Camera Debora Serracchiani, in visita con la collega dem Beatrice Lorenzin al Museo di Carattere Nazionale “Centro Raccolta Profughi”, di Padriciano (Trieste) luogo della memoria del dramma dell'Esodo giuliano-dalmata.

Pubblicità

"Non ho esitazioni a ripetere quanto dico da anni - ha continuato Serracchiani - sull'opportunità di dare piena attuazione alla legge istitutiva del Giorno del Ricordo, che non appartiene a nessuna parte politica ma è patrimonio del popolo italiano, che deve sapere che le genti istrodalmate hanno pagato il prezzo di una guerra sventurata e della sconfitta. Hanno pagato più di tutti, perché sono state vittime come italiani e come ostacolo all'attuazione di un disegno politico-ideologico iugoslavo".

"La nostra terra ha accolto i contrasti più duri - ha indicato la parlamentare - è stata faglia di mondi che si sono scontrati e di lotte fratricide: è venuto il momento di deporre le armi e di fare pace con noi stessi e i nostri vicini. Ognuno pianga e onori i suoi morti, senza condividere quel che è impossibile, ma - ha concluso - rispettando e riconoscendo il proprio nel dolore del prossimo".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: