Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Francia: accelera su sviluppo rinnovabili, premier '25 mld di investimenti in prossimi 5 anni'

Di Redazione

Parigi, 28 ago. La Francia punta ad accelerare sullo sviluppo delle rinnovabili. "Nei prossimi cinque anni oltre 25 miliardi di euro saranno investiti nelle rinnovabili per sostenere oltre 25 gigawatts di nuova capacità di produzione solare, eolica e idroelettrica" ha affermato oggi il primo ministro francese, Jean Castex nel corso di una sua visita a Saint-Nazaire dove nascerà il primo parco eolico offshore che entrerà in servizio a fine 2022. "La decarbonizzazione della nostra economica è inanzitutto delle decisioni importanti e coraggiose. La costruzione di questo parco eolico ha creato oltre 2 mila posti di lavoro in Francia", sottolinea Castex.

Pubblicità

Il governo, annuncia il primo ministro, "lancia sette nuovi bandi di gara per accelerare questo sviluppo. I primi periodi di candidatura apriranno già ad ottobre". Questi bandi di gara, in particolare, spiega, "dovranno permettere anche la realizzazione di progetti eolici onshore". Ma, rileva, "più che l'eolico terrestre è lo sviluppo dell'eolico offshore che deve costituire, dopo il fotovoltaico, è nostro secondo asse prioritario".

Il primo ministro francese ribadisce anche l'importanza del nucleare nel mix energetico transalpino. Per ridurre le emissioni di Co2, aggiunge ancora Castex, "possiamo contare sul nucleare che resta un'opportunità per il nostro Paese. Da 40 anni è la chiave della nostra indipendenza energetica e continuerà di essere la base della nostra economia decarbonizzata. Il piano di rilancio investe nel nucleare. Ma il nucleare non basta a rispondere al nostro fabbisogno per i prossimi 15 anni. Nucleare e rinnovabili non si contrappongono".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: