Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Gb: Gasparri, 'leggi speciali internazionali contro fondamentalismo islamico'

Di Redazione

Roma, 17 ott. “Ancora una volta un radicalizzato islamico ha ucciso potendo agire impunemente. L'assassinio del deputato inglese David Amess ha quindi colpito per motivazioni religiose. Era stato identificato ma nessuno l'aveva fermato. Insisto nella mia proposta: in tutta Europa bisogna trattenere tutte le persone identificate e potenzialmente pericolose. Servono leggi straordinarie a livello internazionale contro il fondamentalismo islamico". Lo afferma il senatore Maurizio Gasparri, componente del Comitato di presidenza di Forza Italia.

Pubblicità

"Ci siamo stufati di apprendere dopo gli omicidi e le stragi -aggiunge- che i colpevoli erano noti, conosciuti e classificati. Queste persone, lo ribadisco, vanno fermate. Adottando leggi speciali a livello internazionale. Come si fece in Italia negli anni 70 e 80 per stroncare il terrorismo delle Brigate rosse e di altri gruppi armati. Il resto è retorica, resa, irresponsabilità. E bisogna che le nostre Forze di Polizia, anche in Italia, si dotino di tecnologie avanzate, che ancora non hanno ma che sono disponibili, per identificare i cosiddetti ‘lupi solitari' e le persone che dall'ombra sono pronte ad agire".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: