Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Green pass: Mulè, 'vera libertà, con questo Governo musica cambiata'

Di Redazione

Roma, 17 ott. "Al porto di Trieste vacilla lo sciopero ad oltranza dopo appena due giorni? Come ho già detto si tratta di una protesta senza ragioni e argomenti validi. Perché il Green pass è uno strumento liberale che tutela un diritto naturale: difendere la salute e la vita nostra e degli altri (Berlusconi dixit). Questa è la vera libertà. Una libertà che veniva invece fortemente limitata un anno fa dall'ennesimo Dpcm del Governo Conte (24 ottobre 2020)". Lo afferma Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e sottosegretario alla Difesa.

Pubblicità

"Con questo Governo, e i dati parlano chiaro, la musica è cambiata: vacciniamo a gran velocità (da 130.000 al giorno a oltre 500.000), ci avviciniamo al l'immunità di gregge (oltre l'80% di immunizzati, la soglia del 90% è a portata di mano), cresce l'economia (Pil + 6,1%, investimenti +17.7%, occupazione totale +6,1%). Non suoniamo più sul Titanic che affonda -conclude Mulè- ma su un Paese che rinasce e si riprende. Grazie ai vaccini. Solo e grazie ai vaccini. E a un Governo fortemente voluto da Silvio Berlusconi che sta risolvendo come da programma l'emergenza sanitaria, economica e sociale”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: