Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Il Mondo di Lampadino e Caramella si espande: dopo il successo della prima stagione è già in preparazione la seconda

Di Redazione

(Roma, 25/08/2021) - Roma, 25/08/2021 - Il Mondo di Lampadino e Caramella nel Magiregno degli Zampa continua a crescere popolandosi di nuovi personaggi. Dopo il grande successo della prima stagione, raggiunto da vero e proprio “campione di incassi”, il cartone animato ideato e prodotto da Animundi è pronto a lanciare la seconda stagione, già in lavorazione con numerosi protagonisti del mondo dello spettacolo che hanno deciso di dare voce a nuovi personaggi che accompagneranno, episodio dopo episodio, Lampadino e Caramella nel Magiregno degli Zampa.

Pubblicità

Tutto è nato nel 2015 dall'incontro tra la casa editrice “Punti di Vista”, desiderosa di vedere i propri progetti editoriali trasformati in cartone, e la società romana Animundi, nata con l'intento di realizzare prodotti in animazione e audiovisivi per il cinema, la televisione e il Web attraverso processi di produzione innovativi.

Senza esitazione Animundi ha accolto la sfida, implementandone l'idea. Il progetto, infatti, è volto all'inclusività, al voler mettere insieme tutti i bambini, con difficoltà sensoriali e non, difronte alla possibilità di godere dello stesso prodotto audiovisivo, interagendo tra loro per divertirsi insieme. Il Mondo di Lampadino e Caramella non è solo un cartone, non è solo uno strumento di apprendimento, ma rappresenta la possibilità per i bambini con difficoltà sensoriali di poter vivere le emozioni dell'animazione insieme ai loro amici.

Così facendo Lampadino e Caramella sono riusciti a creare una nuova coscienza, avvicinando i bambini che non conoscono le problematiche sensoriali a un mondo diverso ma parallelo, con il quale è possibile comunicare grazie a linguaggi alternativi che si possono apprendere; perché non c'è nulla di più bello che vedere i bambini insieme, uniti dalla voglia di sapere come va a finire l'avventura di Lampadino e Caramella.

Ecco, perché, dopo il successo della prima edizione, il viaggio nel Magiregno degli Zampa non poteva che proseguire con nuove avventure tutte da scoprire e vivere insieme.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: