Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Infortuni: Draghi, 'pene più severe e immediate, collaborazione in azienda'

Di Redazione

Roma, 29 set. Circa gli infortuni sul lavoro, il premier Mario Draghi in conferenza stampa cita "alcune delle strade su cui pensiamo di intervenire". Innanzitutto "pene più severe e immediate" e poi "collaborazione interna alla fabbrica e all'azienda per l'individuazione precoce delle debolezze in tema di sicurezza sul lavoro".

Pubblicità

Draghi ricorda l'intervento del presidente Carlo Bonomi all'assemblea di Confindustria con l'accenno a "comitati di lavoratori e impresa. Questa è una strada perchè chi sta sul campo avverta immediatamente" laddove ci siano debolezze nella sicurezza.

"I lavoratori che parteciperanno a questa operazione non sono responsabili di nulla: questo è un aumento del monitoraggio della sicurezza senza allargare la responsabilità dei lavoratori". Conclude Draghi. "Vorrei ringraziare i sindacati per ilò loro sforzo sia propulsivo che costruttivo".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: