Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Innovazione, Bucci: 'Daremo a Genova infrastrutture che porteranno grandi vantaggi'

Di Redazione

Genova, 1 dic. "Sono molto contento che si parli di Esg e che Iren, orgoglio della nostra città, abbia dato vita a questa iniziativa. Sono inoltre molto felice che si premino i giovani che si occupano di ambiente, di sostenibilità e di tutti i temi strettamente collegati alla transizione ecologica". Queste le parole di Marco Bucci, sindaco di Genova, nel corso della 'Esg Challenge Iren 2023', l'evento internazionale tenutosi a Genova, durante il quale sono state presentate le sfide ritenute più urgenti e strategiche per supportare lo sviluppo sostenibile nel 2023. "Talvolta penso che se tutti gli esseri umani considerassero il pianeta, con le sue risorse, come qualcosa che è stato dato loro in prestito dalle generazioni future, allora si avrebbe molto più rispetto dell'ambiente, ci si comporterebbe in modo molto diverso e si vorrebbe restituire un pianeta migliore di quello che ci è stato dato in prestito - ha continuato il primo cittadino del capoluogo ligure, parafrasando un antico proverbio degli indigeni americani - I giovani hanno infatti il dovere di dirci "guardate che questa roba è nostra, non potete rovinarcela. Io lo sento questo messaggio, la nostra amministrazione lo sente. Abbiamo un compito veramente sfidante ma bello". "La città di Genova ha bisogno di nuove infrastrutture che siano adeguate e che portino vantaggi sia per il trasporto pubblico locale che per il trasporto delle merci - ha concluso Bucci - Penso alla nuova linea della metropolitana, sulla quale passerà un treno ogni 10 minuti, penso al trasporto di merci solo su rotaie, penso poi ai mezzi pubblici completamente elettrici. Per realizzare questi progetti abbiamo a disposizione 6 miliardi di euro e abbiamo già dimostrato che siamo in grado di lavorare bene. Se lavoriamo e progettiamo infrastrutture facendo il bene dell'ambiente, stiamo vincendo la sfida della transizione".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: