Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Internet: As Mediobanca, giganti websoft crescono di oltre il 30% nei primi 6 mesi

Di Redazione

Milano, 20 ott. Nel primo semestre 2021 il fatturato aggregato delle maggiori Software & Web companies mondiali ha segnato una crescita a doppia cifra del +31,1% sul primo semestre 2020, uniforme a livello geografico con Asia Pacifico, America Latina ed Europa in accelerazione del +37% e Nord America, già ampiamente presidiata dai colossi del WebSoft, in crescita del +28%. il report annuale sui Giganti del WebSoft, nel triennio 2018-2020 e nel primo semestre 2021. Emerge dal report annuale dell''Area Studi Mediobanca sui giganti del WebSoft, nel triennio 2018-2020 e nel primo semestre 2021.

Pubblicità

L'allentamento delle misure di distanziamento sociale e il cambiamento delle abitudini dei consumatori hanno avuto un impatto positivo su tutti i settori in cui operano le WebSoft, in particolare: food delivery +85,6%, advertising +48,2%, vendite online di viaggi +43,7% e fintech +43,6%. E non si ferma la crescita della redditività operativa (+49,6% il Mon sull'1H2020) e volano gli utili netti (+80,2%) che sfiorano mediamente i 27 milioni di euro di profitti netti al giorno, quasi il triplo rispetto al 2018.

Nei primi sei mesi del 2021 è aumentata anche la liquidità, con un ritmo medio di +5,5 mld di euro al mese, raggiungendo 639 mld di euro a fine giugno 2021 (+6% sul dicembre 2020). Parte di queste risorse (346 mld di euro), il 16% del totale attivo, è investita in titoli a breve termine, quota quasi quattro volte superiore a quella di una multinazionale manifatturiera (4,5%). Un'altra parte è stata utilizzata per crescere, sia per linee interne (+33% gli investimenti nell'1H 2021/2020) che per linee esterne, tramite operazioni di M&A (+15% il goodwill). A livello di singoli gruppi, nel primo semestre 2021 si registra l'impennata dei ricavi delle giovani asiatiche Meituan (+94,8%, operante in particolare nel food delivery) e Coupang (+72,8%, attiva nell'e-commerce), entrambe costituite nel 2010, davanti alla quasi maggiorenne Facebook (+51,7%). Seguono Alphabet (+47,5%), Vipshop (+35,2%) e Amazon (+34,8%). Segno negativo per la sola Sap (-1,9%). Per quanto riguarda la redditività industriale nei primi sei mesi del 2021, Facebook guida la classifica per ebit margin (43,0%), davanti a Microsoft (41,1%) e Oracle (40,5%). A fine giugno 2021, Nintendo, senza debiti finanziari, brilla per solidità patrimoniale, seguita da Facebook (capitale netto pari a 11,5 volte i debiti finanziari) e dalla cinese Vipshop (9,1).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: