Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Kaspersky: il regalo di Natale perfetto per i bambini è nascosto nelle loro ricerche online di quest'autunno

Di Redazione

Il Natale è ormai alle porte ed è il momento di scegliere gli ultimi regali. I genitori possono trovare il dono più adatto per i propri figli studiando attentamente quali sono i loro interessi e i loro hobby. Per aiutare gli adulti a orientarsi nella scelta dei regali, Kaspersky ha analizzato gli interessi dei bambini in diverse aree: giochi, musica, film e cartoni animati.

Pubblicità

La ricerca è stata fatta sulla base dei dati anonimizzati (1) , come le query di ricerca, le applicazioni Android più popolari (2) e le categorie di siti web, forniti volontariamente dagli utenti di Kaspersky Safe Kids, con l'obiettivo di esplorare gli interessi e i gusti dei bambini tra settembre e novembre 2021.

Gaming

Nel periodo preso in esame, con il 28,4% di tutte le query rilevate, il gaming si è confermato l'argomento più popolare su YouTube.

Musica

Film e serie TV

Il 12,1% di tutte le ricerche ha riguardato film, cartoni animati e spettacoli televisivi. I bambini hanno cercato soprattutto (56,4%) cartoni animati, e la maggiori parte di loro ha espresso delle preferenze per Peppa Pig e Miraculous: Le storie di Ladybug & Chat Noir. La quota di query per i programmi televisivi è stata invece del 35,3%. Tra i programmi più cercati lo show tedesco Hilf mir is the! Jung, pleite, verzweifelt e Berlin tag und nacht, il drama coreano A Beauty of Revenge e Mr. Bean. Per quanto riguarda i film, i bambini si sono interessati soprattutto a Venom: Let There Be Carnage e Spider-Man: No Way Home.

Giocattoli e regali

Barbie e LEGO hanno invece dominato le query di ricerca relative a giocattoli e possibili regali. Per quanto riguarda l'ambito educational, invece, il mondo animale e gli esperimenti di chimica e fisica hanno riscosso molto successo.

Queste query dovrebbero semplificare il compito dei genitori di scegliere possibili opzioni di regalo in base agli interessi dei loro figli.

"Quando si parla di interessi dei bambini, è importante conoscere sia i trend globali che gli argomenti che appassionano nello specifico i propri figli. Un regalo basato su trend super popolare, ad esempio le nuove sneakers della Vans, può essere utile e non c'è il rischio che passi di moda. Anche le preferenze specifiche di un bambino riguardo giochi, film o musica forniscono buoni spunti per un regalo. Se ama la musica, regali come delle buone cuffie saranno un'ottima opzione", ha commentato Anna Larkina, web content analysis expert di Kaspersky.

Per garantire che i bambini abbiano un'esperienza online positiva, Kaspersky raccomanda ai genitori di:

• Partecipare alle attività online dei bambini fin dalla più tenera età, in modo che diventi la norma. In questo modo, i genitori possono avvicinarsi agli interessi e agli hobby dei bambini, il che può aiutare a consolidare le relazioni tra di loro e aiutare nella scelta dei regali.

• Stabilire regole di base precise su ciò che i bambini possono e non possono fare online e spiegare perché sono necessarie. Queste regole dovranno essere riviste man mano che i bambini diventano più grandi.

• Navigare e imparare insieme. Controllare su quali siti i bambini passano il loro tempo online e capire come tenerli al sicuro.

(1) I dati confermano che YouTube è l'app più popolare tra i bambini. Per capire quali sono gli interessi specifici dei più piccoli, basta prestare attenzione a quali video cercano più spesso sulla piattaforma. Per questo, Kaspersky ha analizzato le prime 1.000 query di ricerca di questa fascia d'età durante l'autunno 2021.

(2) Secondo le statistiche, questo autunno i bambini hanno trascorso più tempo (31,4%) su YouTube che sulle prime 10 app più popolari. Al secondo posto si colloca WhatsApp con una quota del 19,2%, con 1 solo punto percentuale di differenza rispetto a TikTok (18,8%).

Informazioni su Kaspersky

Seguici su:

Contatto di redazione:

Noesis

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: