Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

L'aeroporto di Monaco sceglie la Threat Intelligence di Kaspersky per proteggere la sua infrastruttura

Di Redazione

(Milano, 24 settembre 2021) - Milano, 24 settembre 2021 - L'aeroporto di Monaco è uno degli scali più grandi d'Europa ed è pertanto fondamentale che i suoi protocolli e il livello di sicurezza vengano continuamente potenziati. Per essere costantemente informato sul panorama globale delle minacce e sui metodi e le tattiche utilizzate dai criminali informatici, l'aeroporto di Monaco ha scelto di adottare i servizi di Threat Intelligence di Kaspersky .

Pubblicità

Nel 2019, l'aeroporto di Monaco ha registrato un volume annuale di traffico pari quasi a 50 milioni di passeggeri. Prima che il COVID-19 si abbattesse sul settore dei viaggi aerei, più di 100 compagnie aeree operavano da Monaco servendo ogni anno 250 destinazioni in 75 Paesi. Le dimensioni, la complessità e il ruolo di infrastruttura critica di un grande aeroporto come quello di Monaco impongono che venga data la massima priorità al mantenimento di un livello di sicurezza IT sofisticato e completo. Per far sì che il traffico aeroportuale scorra senza intoppi e in tutta sicurezza verso le sue destinazioni, i clienti, le compagnie aeree, i rivenditori, gli amministratori aeroportuali e numerose altre organizzazioni di supporto si affidano a dati ricevuti in tempo reale e a sistemi IT perfettamente funzionanti.

L'aeroporto di Monaco sceglie i servizi di Threat Intelligence di Kaspersky

Nel 2018, Marc Lindike, responsabile del Cyber Defense and Information Security Hub dell'aeroporto di Monaco, e il team tedesco di Kaspersky hanno avviato delle consultazioni per identificare quali servizi di cybersecurity potessero contribuire a rafforzare le difese dell'aeroporto. A seguito di questo confronto, l'aeroporto ha effettuato una prova dei componenti chiave del portfolio di Threat Intelligence di Kaspersky, che ha permesso a Marc Lindike e al suo team di valutare appieno le prestazioni, l'idoneità e il rapporto qualità-prezzo. I servizi di Kaspersky sono tuttora in uso.

L'Advanced Persistent Threat (APT) Intelligence Reporting offre un accesso esclusivo e proattivo alle indagini e agli approfondimenti più recenti di Kaspersky, presentando i metodi, le tattiche e gli strumenti utilizzati dai criminali informatici. I report di Kaspersky illustrano in dettaglio il funzionamento di ogni attacco, la sua origine e quale tipo di infrastruttura è a rischio. Gli Indicatori di Compromissione - elementi di dati forensi individuati dagli esperti di Kaspersky – permettono all'aeroporto di Monaco di disporre tempestivamente delle informazioni disponili per rafforzare i firewall e altri sistemi di rilevamento delle intrusioni.

Il team del Cyber Defense and Information Security Hub ha anche testato e poi adottato Kaspersky Threat Lookup, che consente di eseguire in tempo reale ricerche di enormi volumi di dati, raccolti, classificati e analizzati da Kaspersky, fornendo visibilità globale sulle minacce e le loro correlazioni. L'utente può inviare file o oggetti sospetti per l'analisi e ricevere tutte le informazioni pertinenti sugli elementi che l'azienda ha raccolto nel corso dei decenni.

L'aeroporto di Monaco ha inoltre sottoscritto un abbonamento a una serie di servizi di Threat Data Feeds di Kaspersky, che ogni 10 minuti forniscono aggiornamenti sulle minacce malware emergenti e su altre attività sospette.

"Queste analisi e i report costantemente aggiornati sulle tattiche e gli strumenti utilizzati nelle campagne di cyber-spionaggio sono realizzati dal Global Research and Analysis Team (GReAT) di Kaspersky, un team di ricercatori accreditato a livello mondiale", ha dichiarato Christian Milde, General Manager Central Europe di Kaspersky. "I nostri esperti GreAT sono tra gli APT hunter più abili, esperti e di successo del settore e forniscono alert tempestivi sui cambiamenti delle tattiche utilizzate dalle organizzazioni cybercriminali".

Marc Lindike, Head of the Cyber Defense and Information Security Hub dell'aeroporto di Monaco, ha affermato: "I servizi di Threat Intelligence di Kaspersky svolgono un ruolo fondamentale nell'aiutarci a proteggere il personale dell'aeroporto di Monaco dai cyberattacchi, in quanto ci permettono di avere un quadro molto più completo delle minacce a livello mondiale e di come l'aeroporto di Monaco potrebbe esserne affetto. Il portale Threat Intelligence offre un accesso semplice e pratico ai Threat Data Feeds, ai report APT e al servizio Threat Lookup, come pure un utile API (Application Program Interface) e strumenti per implementare l'elaborazione automatica dei dati nelle nostre soluzioni di sicurezza pre-installate".

Il case study completo dell'aeroporto di Monaco è disponibile al seguente link:

Informazioni su Kaspersky

Seguici su:

Contatto di redazione:

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: