Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

La disdetta di Telecom fisso spesso crea problemi: ne parla l'Avv. Davide Vendramin, legale di Aiuto Telefoni

Di Redazione

(Bari 24 gennaio 2022) - Bari 24 gennaio 2022.La disdetta di TIM fisso si fa per iscritto, conservando prova dell'avvenuta comunicazione, altrimenti è quasi come non averla fatta. Va specificato infatti che la fine di un contratto non necessita della collaborazione del soggetto “cessato” (TIM), altrimenti, teoricamente, TIM potrebbe anche ostacolare la disdetta in mille modi.

Pubblicità

Da un punto di vista giuridico, la disdetta è un atto unilaterale recettizio che produce i suoi effetti con la sua ricezione da parte della Telecom Italia.

Non occorre un'accettazione né una conferma della controparte. Perciò siccome, se c'è il rischio che sorgano problemi (e accade spessissimo,), questi problemi nasceranno con Telecom, non è certamente una buona idea affidarsi ad una telefonata o all'app MyTIM, per comunicare una disdetta: molto meglio inviare pec o raccomandata e conservare la prova di invio. Da quel momento, decorsi 30 giorni, il contratto sarà cessato e qualsiasi ulteriore fattura sarà illegittima.

“Preciso – prosegue Vendramin - che la cessazione del contratto e la fatturazione sono due fenomeni distinti: se TIM continua a fatturare nonostante la disdetta, perché non se n'è accorta, ciò non significa che il contratto non sia cessato.

Queste precisazioni sono molto importanti perché, da sempre, uno dei talloni d'Achille di Telecom è la gestione delle disdette. Centinaia di consumatori ogni anno ci contattano per dirci che hanno inviato la disdetta sei mesi fa ma continuano a ricevere le fatture da TIM.”

Come scrivere la disdetta Telecom

Il testo della disdetta (che può essere redatta su modulo o in carta semplice) deve contenere:

1. Nome, cognome, codice fiscale, indirizzo di residenza dell'intestatario del contratto

2. Numero (o numeri) di telefono da cessare

3. Richiesta di disdetta con una formula come la seguente “Richiede formale disdetta della linea n°…… o del contratto n°…..”

4. Specificare se si intende cessare la linea o migrarla ad altro operatore. In questo secondo caso evitate proprio di fare la disdetta in quanto la migrazione comporta l'automatica chiusura del contratto con TIM

5. Firma

6. Allegazione documento d'identità

Dove inviare la disdetta

La disdetta si invia:

2. A mezzo raccomandata AR ai seguenti indirizzi

Residenziali TIM Servizio Clienti Residenziali, Casella Postale 111 00054 Fiumicino (RM) Business TIM Servizio Clienti Business Casella Postale 456 00054 Fiumicino (Roma)

Quanto tempo ci vuole per la disdetta Telecom?

Una volta che Tim ha ricevuto la vostra disdetta, il contratto termina di diritto 30 giorni dopo. Qualora dovesse mancare qualche elemento della disdetta (come il documento d'identità) TIM, nel rispetto del principio di diligenza, dovrebbe segnalarvelo per permettervi di integrare e non fare finta di niente continuando ad emettere fatture.

Avv. Davide Vendramin

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: