Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Lavoro: Draghi, 'ringrazio sindacati, pensare a lavoratori di oggi ma anche di domani'

Di Redazione

Roma, 27 ott. "Il multilateralismo non riguarda soltanto i governi, ma anche le parti sociali. La riunione di oggi ne è la dimostrazione. Voi sindacati avete un ruolo molto importante da svolgere. La tutela dei più deboli, ovunque essi siano, ci unisce. Insieme, dobbiamo fare in modo che innovazione e produttività vadano di pari passo con equità e coesione sociale. E farlo pensando non solo ai lavoratori di oggi, ma anche a quelli di domani". Lo ha detto il premier Mario Draghi intervenendo all'incontro con i rappresentanti della Presidenza del Labour 20, in vista del G20 che si aprirà a Roma sabato.

Pubblicità

In un passaggio del suo intervento, il presidente del Consiglio ha ringraziato i sindacati per la scrittura delle regole per riaprire, dopo il lockdown, ma anche per le norme per la sicurezza sul lavoro, messe a punto insieme. "Laddove la campagna vaccinale è andata più avanti - le parole di Draghi - l'attività produttiva ha ripreso spedita. Voglio ringraziare i sindacati italiani, che hanno mostrato grande senso di responsabilità nell'aiutarci a disegnare regole chiare per riaprire. Il ritorno in presenza e l'accelerazione dell'economia hanno però messo in evidenza, spesso in modo drammatico, il problema della sicurezza sul lavoro. Il Governo ha assunto, con l'aiuto dei sindacati, importanti provvedimenti in materia. In particolare, abbiamo aumentato i controlli e inasprito le sanzioni per le imprese che non rispettano le regole. Queste norme ora vanno applicate con rigore e celerità".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: