Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Lega: Provenzano, 'da Salvini doppia morale, Carroccio in crisi irreversibile'

Di Redazione

Roma, 29 set Per quel che riguarda Luca Morisi "si tratta di una vicenda personale, ma non mi unisco al coro ipocrita di queste ore. Morisi è stato un uomo di potere, un cardine della Lega di Salvini, dal Viminale ha guidato una macchina responsabile del linguaggio di odio che si è riversato sul Paese. E del dolore inflitto a chiunque finisse sotto la sua Bestia". Lo dice il vice segretario del Pd Peppe Provenzano a Repubblica

Pubblicità

"Non c'entra niente il garantismo, non parlo della vicenda giudiziaria ma della spudorata doppia morale di Salvini. Basti ricordare le parole usate nei confronti di Stefano Cucchi", spiega Provenzano aggiungendo che per la Lega "sarà un auto-complotto. Quel partito è in una crisi irreversibile" perchè "credo che la frattura sia reale e molto profonda. Giorgetti ha scaricato Salvini su tutto alla vigilia di un voto decisivo".

L'esponente del Pd, tra l'altro, parla anche del Quirinale: "Il mandato di Draghi non si è ancora esaurito. Il prossimo anno sarà decisivo per negoziare le nuove regole europee, consolidando la svolta per cui ci siamo battuti" e "non c'è niente di più istituzionalmente scorretto che aprire oggi la campagna sul Colle. E niente di più sbagliato che utilizzare il Quirinale per dichiarare esaurita nei fatti questa esperienza di governo, mentre si apre finalmente la discussione sul patto per la crescita e il lavoro".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: