Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Locanda TerraMare, Santino Ficarra: “Fondamentale offrire la stagionalità dei prodotti per garantire un servizio dall'alto valore aggiunto

Di Redazione

(Torino, Adnkronos) - Il titolare del ristorante di Torino ha puntato sulla cucina del sud Italia per offrire alla clientela i sapori genuini del Mediterraneo

Pubblicità

Torino, 17 maggio 2022. In un mondo della ristorazione dove vige la regola del tutto e subito, c'è chi ancora propone alla clientela un servizio diverso, che riparte dai sapori originali e stagionali, che segue le giuste tempistiche di cottura dei piatti. “Un modo per offrire un'esperienza oramai più unica che rara, ma che rispetta le pietanze, le tecniche di cottura, il ciclo delle stagioni”, spiega Santino Ficarra, che a Torino ha aperto nel 2019 Locanda TerraMare. Ficarra, torinese con origini siciliane, ha voluto unire passato e presente della cucina, riscoprendo l'originalità della preparazione dei piatti e cercando di offrire alla clientela quei prodotti che la stagione offre al momento. Un'attenzione non solo di natura culinaria ma anche ambientale, che impatta meno sulle produzioni intensive e va ad inserirsi nella filosofia imprenditoriale di Santino Ficarra: la ricerca della qualità nelle materie prime utilizzate e l'attenzione ai tempi delle preparazioni. “Vado al mercato a selezionare ciò che preparo quotidianamente”, spiega Ficarra. “Dai menu di terra a quelli di mare, la scelta a monte delle prelibatezze che offriamo alla clientela ci permette di garantire la qualità dei nostri piatti”. Con le tempistiche di preparazione dei piatti un punto fermo della cucina della Locanda TerraMare: “Proporre un piatto di spaghetti pronto in pochi minuti significa utilizzare alimenti precotti, non originali”, segnala il titolare del ristorante torinese. “Per questo motivo abbiamo deciso di rispettare i tempi di preparazione delle materie prime a nostra disposizione, con gli ospiti del locale che apprezzano la genuinità della nostra proposta”. Locanda TerraMare è stata formulata con l'idea di far sentire a casa chi desidera trascorrere una serata in compagnia del cibo del sud

Italia. Dagli spaghetti al nero di seppia, pesto di pistacchio e cozze alla caponata, dai culurgiones ai taglieri con i salumi del territorio, passando per i vini delle cantine di nicchia con produzioni biologiche, Ficarra ha puntato il suo modello di business sulla passione per il cibo e sulla convivialità. “Perché mangiare, nella cultura siciliana, non è solo cibarsi, ma stare insieme”, ricorda il titolare della Locanda TerraMare.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: