Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Mafia: Montante, 'il boss Arnone non è stato mio testimone di nozze, fu associato da Averna' (2)

Di Redazione

"Non ci rendevamo conto neppure della gravità. Così organizzammo subito il matrimonio - dice - Cercammo tra i compagni chi potesse fare il testimone. Ma scoprii solo dopo, nel 2011 quando era stata messa in circolo una foto da parte di alcuni esponenti della vecchia Confindustria, che non era stato Vincenzo Arnone, ma il papà a fare il mio testimone di nozze, perché il figlio era ancora minore". "Non c'è stata alcuna festa, poi ci perdemmo di vista - dice ancora Montante - Nel 1996 quando divenni Presidente dei giovani industriali di Caltanissetta. Arnone fu associato a Confindustria. Ma non è stata l'unica volta che la famiglia Arnone si associasse a Confindustria". "Il Presidente all'epoca era Francesco Averna, invece sono stato accusato che fui io ad associarlo. Ma ribadisco che nel 1996 era Averna il Presidente". Poi sottolinea che "non sono stato io a fare dossieraggio, cosa di cui vengo accusato, ma io li ho subiti in questi anni, ho subito una sorta di vendetta...".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: