Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Mafia: Montante, 'Maria Falcone mi chiese di organizzare convegno, lì feci il nome di Arnone'

Di Redazione

Caltanissetta, 26 giu. "In vista del 23 maggio 2010, un anno dopo che Lombardo mi chiese di diventare assessore e io declinai, Maria Falcone mi chiese di organizzare un convegno in ricordo del fratello. Io allora ero Presidente della Camera di Commercio e lo organizzai. Partecipammo io, Alfredo Morvillo, Sergio Lari, Maria Falcone, Caterina Chinnici. In quell'occasione raccontai la mia esperienza" del Codice etico "e di quello che succedeva nel Vallone, a Serradifalco o Villarosa. E dicevo feci il nome e il cognome di Vincenzo Arnone", il boss di Serradifalco, ex amico di Montante, condannato in via definitiva per associazione mafiosa. Ma in aula Montante prende le distanze da Arnone e dice che "più volte feci il suo nome" in alcuni convegni organizzati "con magistrati e forze dell'ordine".

Pubblicità

"In quell'occasione - dice Montante nel corso dell'interrogatorio nel processo che lo vede imputato per associazione per delinquere finalizzata alla corruzione - Marco Venturi, che avevo segnalato io a Lombardi, partecipò al convegno nella veste di assessore regionale". E poi ha citato altri convegni a cui hanno partecipato l'ex assessore Lucia Borsellino, figlia di Paolo Borsellino, diversi magistrati, dal Procuratore generale di Caltanissetta Lia Sava, "in sostituzione del Procuratore Sergio Lari".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: