Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Mattarella: 'mondo interconnesso, fuori dalla realtà pretesa di influenza di grandi potenze'

Di Redazione

Roma, 5 lug "La pace è indivisibile nel mondo, riguarda ogni altro luogo nel mondo", e questo "sollecita a una forte collaborazione internazionale nella consapevolezza che quel che avviene in un Paese lontano non è estraneo ma riguarda anche noi". Lo ha detto il Capo dello Stato Sergio Mattarella a Maputo, ricordando la ricorrenza degli accordi di pace di Roma per il Mozambico.

Pubblicità

"Il mondo è sempre più raccolto e interconnesso, le distanze sono virtuali, non vi sono più zone distinte del mondo, non esistono più zone di influenza delle grandi potenze -ha spiegato il capo dello Stato-. Il mondo è senza distanze reali, interconnesso, strettamente raccolto. La pretesa di influenza di grandi potenze è fuori dalla realtà e contrasta con il senso della pace che intendiamo coltivare".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: