Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Milan-Spezia 1-2, Inter resta prima

Di Redazione

Milano, 17 gen. - Lo Spezia batte 2-1 il Milan in uno dei posticipi della 22esima giornata di Serie A, disputato allo stadio 'Meazza' di San Siro. Al vantaggio rossonero con Leao al 46' del primo tempo replicano Agudelo e Gyasi al 19' e al 51' della ripresa. In classifica i rossoneri restano fermi in seconda posizione con 48 punti, due in meno dell'Inter capolista che deve recuperare una partita; mentre i liguri sono 14esimi a quota 22.

Pubblicità

I rossoneri passano in vantaggio al 46' del primo tempo con Leao ma subiscono la rimonta dei liguri nella ripresa con i gol di Agudelo al 64' e Gyasi al 96'. Quattro minuti prima del gol partita Messias segna con un sinistro a giro ma il gioco è fermo perché l'arbitro fischia una punizione per i rossoneri senza concedere il vantaggio.

Primo tempo a senso unico con il Milan che arriva a tirare 12 volte. Il più in palla è ancora una volta Leao, l'unico sempre in grado di saltare l'uomo con facilità. I rossoneri peccano di precisione e quando trovano la porta è attento Provedel. Lo Spezia regge l'urto iniziale e alla mezz'ora sfiora il gol con Reca: il polacco costringe a una grande parata Maignan. Nel finale del primo tempo il Milan ha l'occasione di sbloccare la partita: da una rimessa laterale verso Provedel c'è Leao che anticipa il portiere e viene steso.

L'arbitro Serra viene richiamato al Var e assegna il rigore, Théo dal dischetto spiazza Provedel ma angola troppo e calcia a lato. Dalla rimessa dal fondo del portiere Krunic contrasta in modo deciso Manaj e lancia lungo, Nikolaou riesce solo a sfiorare il pallone e la sfera trova Leao che a tu per tu con il portiere in uscita lo supera in pallonetto per l'1-0.

Nella ripresa lo Spezia torna in campo tutt'altro che dimesso, nonostante rischi di affondare. Provedel è provvidenziale su Saelemaekers, poi arriva il sorprendente pari al 64' con Agudelo. Bella azione corale degli aquilotti con il colombiano bravo a costruire la manovra, inserirsi in area e raccogliere l'assist di Verde battendo da due passi Maignan. Pioli inserisce Giroud a far coppia con Ibrahimovic.

Nel finale arriva la beffa per i ragazzi di Pioli. Messias va in gol nei minuti di recupero, ma Serra commette un errore imperdonabile, fermando prima il gioco per un fallo su Rebic, senza aspettare lo sviluppo dell'azione. Poteva essere il 2-1 per il Milan. Sarà 1-2 per lo Spezia al 96' con Gyasi che finalizza un contropiede, con i rossoneri tutti spinti nell'area avversaria.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: