Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Moria di foche nel Mar Caspio

Di Redazione

Le autorità della provincia russa del Daghestan hanno riferito della morte di 2.500 foche, trovate senza vita sulle coste del mar Caspio, e sospettano che sia per cause naturali. Il capo del Centro di protezione ambientale del Caspio, ha dichiarato che le foche sono morte probabilmente un paio di settimane fa. Aggiungendo che non ci sono segni che siano state uccise o impigliate nelle reti da pesca. Gli esperti hanno ispezionato la costa e raccolto dati per le ricerche di laboratorio, che per ora non hanno individuato alcun inquinante.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: