Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Motomondiale: Rossi, 'difficile che corra il prossimo anno con il mio team VR46'

Di Redazione

Assen, 24 giu. - "Abbiamo parlato del futuro con il principe, lui mi spinge sempre a correre nel 2022, ci vuole provare con me e con mio fratello, non me l'aspettavo che lo dicesse in conferenza stampa. Non è una questione di Ducati, però guidare per la propria squadra penso sia molto difficile". Lo dice Valentino Rossi in merito alla possibilità di correre il prossimo anno con il suo team VR46.

Pubblicità

"Abbiamo parlato con tante case per il team VR46 -prosegue il pilota della Yamaha Petronas in conferenza stampa alla vigilia delle prove libere del Gp d'Olanda ad Assen-. Quando si fanno questo tipo di negoziati ci sono tante cose da tenere a mente, come i prezzi delle moto e il sostegno che può darti. Il duello era tra Yamaha e Ducati, e alla fine abbiamo scelto Ducati. I rapporti con Dall'Igna e Ciabatti sono ottimi, faremo un bel lavoro insieme, con Ducati abbiamo più cose che condividiamo per far crescere i piloti italiani, credo che questa sia stata la ragione principale della scelta".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: