Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Novamont presenta il pack compostabile per pasta fresca

Di Redazione

Roma, 28 mar. - "Presentiamo un pack molto innovativo, unico nel suo genere, per il confezionamento di pasta fresca ripiena. La sfida più difficile da vincere è stata quella di raggiungere, oltre alla compostabilità, tutte le performance tecniche richiesta da questa applicazione". Così Roberto Marangon, responsabile sviluppo applicazioni di Novamont, in occasione della presentazione della nuova vaschetta interamente compostabile, dunque riciclabile con la raccolta del rifiuto umido, per ravioli del plin e agnolotti piemontesi del Pastificio Fontaneto. Un progetto che ha visto Novamont, azienda italiana attiva nel settore delle bioplastiche, collaborare con Gualapack, Ilip e Gruppo Poligrafico Tiberino. In particolare, spiega Marangon, "non volendo scendere a compromessi rispetto alla shelf life (durata di conservazione) del prodotto a scaffale, abbiamo dovuto lavorare molto insieme a tutti i partner della filiera per identificare una soluzione che avesse le proprietà di barriera adeguate ad assicurare la shelf life necessaria. Inoltre abbiamo dovuto lavorare per raggiungere una performance ottimale sulle linee di confezionamento del cliente e garantire infine al consumatore la possibilità di poter mantenere il prodotto nel frigorifero o nel freezer. Inoltre un aspetto importante a livello estetico è la trasparenza che permette al consumatore di vedere il prodotto”. “La collaborazione è stata fondamentale per raggiungere l'obiettivo – prosegue Marangon – Abbiamo coinvolto i partner in una filiera che ha seguito costantemente lo sviluppo tecnico. In particolare Ilip ha seguito la vaschetta, Gualapack il film e Gruppo Poligrafico Tiberino le etichette. Infine un aspetto importante a livello estetico è la trasparenza”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: