Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Olimpiadi: Cattaneo (dt canottaggio), 'tutto storto, da covid Rosetti ad 'abbordaggio' Gb'

Di Redazione

Tokyo, 28 lug. "Sto molto male, amareggiato, tante situazioni così nell'arco di 7-8 ore non ce le aspettavamo. Non è possibile preparare 5 anni di un'Olimpiade e arrivare a 6 ore prima di disputare una finale per l'oro, perché quell'equipaggio era da oro, a doverlo rimaneggiare completamente. Non aver fatto neanche un chilometro assieme, e si sa quanto è importante, e mandarlo in acqua addirittura con gli attrezzi, perchè nella barca ogni posto è personalizzato e gli abbiamo dovuto dare gli attrezzi da portarsi dietro per qualsiasi evenienza che è dietro l'angolo per l'impostazione dell'imbarcazione, è stato terribile. Tante cose sarebbero potute accadere e non sono accadute per il quattro senza". Lo ha detto il dt del canottaggio azzurro Francesco Cattaneo all'Adnkronos dopo la gara del quattro senza, dopo quanto avvenuto oggi con la positività al covid di Bruno Rosetti e il cambio di equipaggio all'ultimo momento e quanto è avvenuto in acqua nel finale di gara.

Pubblicità

"Poi c'è la questione della Gran Bretagna. C'è stato un accanimento terribile della sfortuna, eravamo in completa rimonta con la possibilità di guadagnare qualche decimo, non si è mai visto all'Olimpiade un equipaggio che scavalca completamente la sua corsia e ti viene addosso -continua sbalordito Cattaneo-, con Lodo che per tre-quattro colpi è stato costretto a gestire 'l'abbordaggio' perché altrimenti si sarebbero capovolti e non poteva più dare energia alla palata perché doveva stare attento a non ribaltarsi e negli ultimi 20 colpi non c'era più spazio per poterti riprendere, è arrivato il traguardo".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: