Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Onu: Draghi, 'crisi sanitaria ha generato crisi alimentare'

Di Redazione

Roma, 26 lug. "La crisi globale ha spinto milioni di persone al di sotto della soglia di povertà. Condizioni meteorologiche estreme e interruzioni degli approvvigionamenti hanno contribuito all'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari. L'indice dei prezzi delle materie prime agricole registra un incremento del 30 % rispetto al mese di gennaio 2020 ed è prossimo ai livelli massimi degli ultimi otto anni. Di conseguenza, la piaga della malnutrizione si sta diffondendo. La malnutrizione in tutte le sue forme è diventata la causa principale di malattie e di morte". Così il presidente del Consiglio Mario Draghi, intervendo al Pre-Vertice del Summit sui Sistemi Alimentari delle Nazioni Unite, nella sede Fao a Roma.

Pubblicità

"Nel 2019, erano circa 690 milioni nel mondo le persone che soffrivano di fame", ma si tratta di numeri destinati a salire drammaticamente, stando ai numeri dell'Organizzazione per l'Alimentazione e l'Agricoltura citati da Draghi, con la pandemia che "farà crescere il numero delle persone che soffrono di malnutrizione di 130 milioni, portando il totale a oltre 800 milioni. La crisi sanitaria ha generato una crisi alimentare".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: