Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Parma: ex sindaco Vignali, 'assolto dopo 10 anni, amarezza ma passione per politica resta' (2)

Di Redazione

Il suo caso, quello di Uggetti a Lodi... è arrivato il momento di una legge che tuteli l'attività dei sindaci? "E' un lavoro molto delicato e difficile. Ti arrivano quintali di atti al giorno e dietro ogni atto può esserci un problema. E' difficile riuscire a controllare tutto. E' davvero un'attività delicatissima, si firmano atti di continuo", dice Vignali.

Pubblicità

Ora che la vicenda giudiziaria è stata archiviata, ha intenzione di tornare alla politica? La primavera prossima a Parma si vota.... "Io ho amministrato Parma per 13 anni, prima come assessore e poi come sindaco. Conosco ogni sanpietrino della città. In questi anni ho osservato a distanza ed ora molto cittadini stanno chiedendo di incontrarmi. Anche ieri ho partecipato ad un'iniziativa in un quartiere. Mi chiamano per segnalarmi una serie di problematiche. Sto osservando e ascoltando".

Non esclude di ricandidarsi, quindi? "Ho fatto politica per 20 anni, anche prima di fare l'amministratore, ero commissario del Partito popolare con Buttiglione. La politica è una passione che non muore mai. Non esiste un vaccino come per il Covid. C'è la passione per la politica e anche per la mia città Parma che negli anni in Comune abbiamo contribuito a trasformare con grandi progetti come il Festival Verdi, la mostra del Correggio, l'introduzione per la prima volta in Italia in un comune del quoziente familiare e poi la carta di Parma sulla sicurezza che divenne un decreto legge con Maroni. Anni di grandi progetti". E' pronto ad averne di nuovi per Parma? "Per ora osservo e ascolto. Vedremo".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: