Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Pesca: al via domani a Mazara del Vallo 'Blue Sea Land'

Di Redazione

Palermo, 26 ott. Si apre domani alle 16,30, presso l'auditorium ‘Mario Caruso' nel centro storico di Mazara del Vallo (Trapani) la decima edizione di “Blue Sea Land”, la kermesse di cinque giorni per parlare di pesca sostenibile, internazionalizzazione e mare Mediterraneo. “Sicilia opportunità di sviluppo e cooperazione” è il tema del primo incontro al quale hanno annunciato la loro partecipazione anche il Ministro della Marina in Libia Adel Mohammad Hassan, Mavis Hawa Koomson, Ministro della pesca e dell'acquacoltura in Ghana e Dy Ould Zein, Ministro della pesca e dell'economia marittima in Mauritania. A fare gli onori di casa sarà l'Assessore alla pesca della Regione Siciliana. Il saluto iniziale è affidato al Presidente del Distretto della pesca Cosvap Nino Carlino.

Pubblicità

Quest'anno “Blue Sea Land” gode di un'importante finestra su “Ecomondo”, la fiera di riferimento in Europa per l'innovazione industriale e tecnologica dell'economia circolare. Alle 14,30 di domani, prima dell'inaugurazione ufficiale, dall'auditorium ‘Mario Caruso' si terrà un collegamento video tra Mazara del Vallo e Rimini. Tema di discussione tra le due kermesse sarà il collegamento del sistema tra i porti italiani per prevenire e ridurre gli effetti dei rifiuti marini nel Mediterraneo. Si chiama ‘Maris Memoriae' il progetto che sarà presentato e promosso nell'ambito della prima giornata di lavori di “Blue Sea Land”. Si tratta di un'iniziativa volta al recupero della cultura marinara e che mette insieme studiosi e ricercatori. «Mazara del Vallo mantiene il valore simbolico di capitale della pesca mediterranea – spiega Franco Andaloro della Stazione zoologica ‘Anton Dohrn' – e da qui viene lanciato l'importante messaggio del ruolo culturale di questo comparto da spendere anche nell'ambito del turismo blu. Riscoprire le specie ittiche dimenticate e il recupero funzionale degli antichi sistemi di pesca sostenibile sono due vie da percorrere per uscire dalla crisi».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: