Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Pescoluse, L'ultima spiaggia - La Padula Beach Club: “Ferragosto con Hector Romero in consolle, un grande evento per la città”

Di Redazione

(Salve, 10/8/22) - Salve (Lecce), l'evento è parte dell'iniziativa degli imprenditori baresi che promuove il territorio per un turismo accessibile

Pubblicità

L'evento si inserisce all'interno del programma di intrattenimento e di sensibilizzazione alla promozione del territorio che sta alla base di L'ultima spiaggia – La Padula Beach Club, la risposta di un gruppo di imprenditori baresi al continuo aumento dei prezzi di ombrelloni, gazebo e lettini durante la stagione estiva. Davanti a richiesta anche da 1.000 euro avanzate a turisti italiani e stranieri, infatti, hanno deciso di proporre un servizio ‘all inclusive' a prezzi accessibili per tutte le tasche. Ovviamente senza lesinare sulla qualità. Così, anche ad agosto, L'ultima spiaggia - La Padula Beach Club offre ai propri clienti lo stesso servizio proposto già dall'apertura a luglio: la possibilità di noleggiare ombrelloni e lettini a prezzi calmierati, tra i 10 e i 20 euro, e quella di usufruire del parcheggio custodito. “Le persone devono liberare la mente e rilassarsi – spiegano – Al resto ci pensiamo noi: ci prendiamo cura della spiaggia garantendo pulizia, parcheggio custodito e noleggio ombrelloni e lettini”.

Tutto per far sì che chiunque possa godere della bellezza delle splendide spiagge di Pescoluse la Marina di Salve, nella parte sud-est del Salento meridionale, lungo la Costa Jonica tra Gallipoli e Santa Maria di Leuca. Una meta, questa, da sempre molto ambita da turisti italiani e stranieri, ma nella quale quest'anno più di qualcuno ha notato un calo delle presenze. La chiave per tornare ai numeri di qualche anno fa sta certamente nell'acqua cristallina, nelle dune di sabbia dorata e nei tramonti suggestivi, ma anche nella capacità degli imprenditori si saper accogliere nel miglior modo possibile ogni tipo di avventore.

Per info e contatti:

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: