Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Quirinale: Prodi, 'all'estero più tranquilli con scelte serene e condivise'

Di Redazione

Roma, 3 dic "Ho parlato con tanti all'estero, con i miei collaboratori a Bruxelles, si sentirebbero tranquilli con una scelta fatta in modo sereno e condiviso in entrambi i casi". Lo ha detto Romano Prodi a Agorà parlando del Quirinale e del governo.

Pubblicità

"Ma stiamo attenti, stiamo precipitando troppo il dibattito. Aspettiamo il messaggio del presidente dell'ultimo dell'anno e poi, in 15 giorni, vediamo se i partiti riescono a prendere un accordo. Se no, dopo molte votazioni si andrà come in altri casi e il presidente della Repubblica diventa non chi ha più voti ma chi ha meno veti", ha spiegato Prodi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: