Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Roma: Bettini, 'mai auspicato stessa fine di Marino per Gualtieri' (2)

Di Redazione

"In particolare sulla discussione riguardo alla possibile nuova organizzazione delle istituzioni culturali da parte di Gualtieri venerdi 26 novembre avendo saputo che in una riunione a cui hanno partecipato le istituzioni deputate a decidere è stato fatto il mio nome (in riferimento ad opinioni strettamente personali che mi erano state sollecitate in primo luogo da Gualtieri) ho scritto la seguente email che dimostra l'esatto contrario di ciò che scrive Canettieri -prosegue il dirigente Pd-. Vale a dire che non solo non mi sono affatto arrabbiato perché non mi farebbero decidere, piuttosto ho voluto precisare con puntiglio che non voglio minimamente interferire su questioni che non mi competono".

Pubblicità

Bettini pubblica anche il testo della mail indirizzata a Dario Franceschini, Nicola Zingaretti e all'attuale Sindaco di Roma. "Cari amici, sono venuto a sapere che in un confronto istituzionale volto a ridefinire gli assetti delle realtà culturali romane, in particolare in riferimento alla festa del cinema, sono emerse mie presunte indicazioni e volontà. Qualche parola che in passato ho espresso sull'argomento mi è stata richiesta. Ha rappresentato un mio atto di generosità volto a dare un contributo che non pretende minimamente di condizionare scelte la cui responsabilità è in primo luogo del Sindaco Roberto Gualtieri. Vi prego quindi anche nelle discussioni istituzionali future di non chiamarmi in causa, in nessun modo e per alcun possibile risvolto delle vicende".

La mail prosegue: "Comunicherò anche al Presidente dell'Istituto Luce Chiara Sbarigia di sollevarmi immediatamente dall'incarico di rappresentare, nel consiglio di amministrazione di Cinema di Roma, l'istituto che ella preside. Vorrei non essere ulteriormente distratto dai miei impegni pubblici con discussioni che, nella loro dimensione e per l'assoluta indifferenza che nutro verso di loro, non rientrano negli interessi attuali del mio lavoro".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: