Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Saipem, firmato nuovo accordo con Eni per utilizzo Saipem 10000 in Mediterraneo

Di Redazione

Roma, 30 lug. Saipem ha firmato un nuovo accordo con Eni per l'utilizzo della Saipem 10000 nelle acque del Mediterraneo. La nuova nave di perforazione Santorini, che è stata annunciata il 29 giugno scorso ed entrerà nella flotta nel mese di novembre del 2021, subentrerà nel contratto oggi in capo alla Saipem 10000, per operazioni nel settore statunitense del Golfo del Messico. Il contratto, comunica il gruppo, è stato acquisito dopo la chiusura del 30 giugno. Inoltre, è stato firmato con Eni Angola un contratto per l'utilizzo del semi sommergibile Scarabeo 9 per attività di perforazione su tre pozzi, in aggiunta ad altri tre opzionali, nell'offshore dell'Angola.

Pubblicità

Quanto contratti acquisiti prima del 31 giugno, è stato assegnato da Saudi Aramco, nell'ambito del LTA, un ulteriore quinto ordine di lavoro, sempre nell'ambito del programma LTA, relativo ad attività per l'ulteriore sviluppo del giacimento offshore di Marjan. Per conto di Eni Angola Spa è stato assegnato un nuovo contratto per lo sviluppo sottomarino in alti fondali della Fase 2 preliminare del giacimento di Agogo nel Blocco 15/06 West Hub. Le attività prevedono l'ingegneria, l'approvvigionamento, la costruzione e l'installazione di equipaggiamenti e strutture sottomarine.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: