Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Salvatore Bordonaro, Ope Art: “Ecco cosa è bene sapere prima di ristrutturare casa”

Di Redazione

(Modena 21 gennaio 2022) - Modena 21 gennaio 2022. La ristrutturazione della casa è un ottimo investimento per coloro che vogliono aumentare il valore della loro proprietà e godere di un appartamento sempre comodo e al passo coi tempi. Il governo offre incentivi fiscali che lo rendono ancora più attraente, con un bonus del 50% sulle ristrutturazioni. Questo significa meno spese di tasca propria. Inoltre, con le nuove tecnologie a portata di mano, molti aspetti della casa si possono controllare con un click.

Pubblicità

Ma il processo di ristrutturazione è difficile e richiede molto tempo, impegno organizzazione ed esperienza, che un privato normalmente non possiede. Per questo è opportuno rivolgersi a un'impresa che sia in grado di curare tutte le fasi, dalla consulenza, al progetto, all'esecuzione dei lavori e offrendo quindi un servizio chiavi in mano.

“L'idea alla base di ogni progetto di successo è quella di capire innanzitutto gli obiettivi e le esigenze del cliente, attraverso una consulenza eseguita da un team di esperti dell'impresa - spiega Salvatore Bordonaro, Amministratore di Ope Art Ristruttura – Altro aspetto fondamentale è che l'impresa metta a disposizione del cliente un'unica figura che si occupi che tutto fili liscio dall'inizio alla fine e in grado di coordinare le tante competenze diverse che sono coinvolte nel processo di ristrutturazione”. Scegliere un'unica figura di riferimento per il progetto assicura efficienza sui costi e sui tempi e mette al riparo da eventuali problemi che possano sorgere durante i lavori.

I vantaggi di ristrutturare casa oggi sono tanti, ad esempio c'è chi approfitta della ristrutturazione per rendere il proprio nido più comodo e tecnologico, con un sistema di gestione e controllo che agevola le abituali faccende domestiche. “Oggi con l'aiuto della tecnologia ci sono molte azioni che possono diventare automatizzate, per renderci la vita più facile e per poter controllare anche da lontano qualsiasi spazio della nostra abitazione”, commenta Salvatore.

Quando si ristruttura una casa è importante anche considerare l'impatto su coloro che ci abitano: infatti polvere, rumore e disordine sono aspetti che non possono certo essere trascurati. “L'abitazione di fatto si trasforma in un cantiere, e per motivi di sicurezza (rumore, uso di attrezzature specifiche, ecc) chi la abita necessariamente deve trovare un alloggio temporaneo, per tutta la durata dei lavori” - spiega Bordonaro - In Ope Art Ristruttura ad esempio, per risolvere questo problema, si lascia ai committenti un appartamento in comodato d'uso per la durata della ristrutturazione. Tutto col fine di portare il proprietario in fondo alla ristrutturazione senza stress”.

Le giuste informazioni e la scelta di un'impresa specializzata possono aiutare a trarre il massimo vantaggio dall'investimento, potendo approfittare inoltre del bonus ristrutturazioni oggi messo in campo dal Governo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: