Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Scuola: Costarelli (presidi Lazio), 'si modifichi legge su esclusi da obbligo Green pass'

Di Redazione

Roma, 26 ago. "Abbiamo già presentato e chiesto un chiarimento formale sull'esclusione dall'obbligo di green pass degli operatori scolastici non dipendenti dal ministero dell'Istruzione, degli Istituti tecnici superiori e di quelli di Istruzione e Formazione Professionale. Speriamo che l'istanza sia accolta entro il 6 ottobre e che la legge sia modificata perché è evidente l'incongruenza. Anche se a questo punto, alla riapertura purtroppo entreranno a scuola senza certificazione verde perché non è nostra competenza richiedere l'esibizione di qualcosa che non è previsto dalla legge". Ne parla con l'Adnkronos Cristina Costarelli, presidente dell'Associazione nazionale dei presidi del Lazio.

Pubblicità

Secondo la Costarelli, una volta risolta l'incongruenza, a ricadere in aggiunta sulle scuole ad ottobre sarà non tanto la gestione del personale mense "che ha una sua struttura indipendente", quanto quella degli assistenti alle disabilità che "auspichiamo siano inseriti nella futura piattaforma informatica" che gestirà il personale di segreteria. "La piattaforma sarà di grande aiuto. Fortunatamente ci si è arrivati - afferma la neo-eletta presidente dei presidi del Lazio - Ci consentirà di evitare il controllo quotidiano manuale di tutti i green pass e risolverà il problema privacy. Un grande sollievo".

Nel frattempo, in attesa dell'attivazione della piattaforma, "dovremo effettuare controlli giornalieri con aggravi considerevoli sul personale. Inoltre i professori dovranno arrivare a scuola in anticipo ed è chiaro che potranno esserci ritardi per l'avvio delle lezioni e le classi potrebbero restare per qualche minuto scoperte. Speriamo dunque che l'ipotesi piattaforma si concretizzi al più presto". Altro nodo ancora irrisolto: "Siamo in attesa che il Ministero con circolare sciolga l'ambiguità della nota firmata da Stefano Versari in cui è prevista la sospensione dello stipendio dal primo giorno di mancata esibizione del green pass, mentre il decreto dice dal quinto".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: