Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Scuola: Turi (Uil), 'Palù? Siamo in balia altalena scienziati, e i dati di ieri e di oggi?'

Di Redazione

Roma, 21 ott. "Ci avevano detto l'anno scorso con la narrazione che la scuola è il luogo più sicuro di tutti. E oggi siamo contenti che Palù ci dica che la scuola non ha più i problemi dell'anno scorso. Ma per assunzione di fede perché nessuno ci ha mai consegnato dati su cui confrontarci e noi siamo in balia delle dichiarazioni altalenanti degli scienziati". Così all'Adnkronos il segretario nazionale di Uil scuola Pino Turi commenta l'intervento in cui il presidente Aifa, Giorgio Palù su Il Foglio afferma: "le scuole sono aperte già da un mese e non c'è stato impatto sulla curva epidemica come invece era accaduto l'anno scorso con una crescita esponenziale dei casi a distanza di quindici giorni dall'apertura".

Pubblicità

"Sarebbe bello - prosegue Turi - che ci fossero forniti i dati vecchi e nuovi, mai consegnati, per fare queste valutazioni. Invece nessuno ci sa dire quanti lavoratori della scuola sono morti perché il fatto è ancora coperto dal secreto istruttorio. Io sono convinto che i vaccini abbiano dato una grande mano ma non sono l'unica arma. Sarebbero necessari anche presidi sanitari indispensabili per la prevenzione. Se la scuola vuole essere un luogo sicuro, parte del Pnrr potrebbe essere investita su questo strumento strutturale".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: