Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Tennis, il padre di Djokovic: «50 proiettili al petto di Novak»

Di Redazione

Roma, 16 gen. Il padre di Novak Djokovic, Srdjan Djokovic, è tornato a criticare la decisione di espellere il campione serbo dall'Australia. "L'attentato al miglior sportivo del mondo è finito, 50 proiettili al petto di Novak - dopotutto, dà supporto a un giovane giocatore di 17 anni, quindi quello è Nole, un uomo, un fratello, ci vediamo a Parigi”, ha postato sui social papà Djokovic.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: