Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Terrorismo: Calderoli, 'ora Procura Milano non lasci nulla di intentato per estradizione'

Di Redazione

Roma, 29 giu. Se l'ordinamento francese consente l'impugnazione in Cassazione della decisione della Corte d'Appello di Parigi, che ha negato l'estradizione per i dieci terroristi italiani arrestati in Francia, dove da decenni vivevano da latitanti, confido che la Procura di Milano, che da quel che leggo sulle agenzie sta già studiando questa possibilità di ricorso, non lasci nulla di intentato pur di riportare in Italia, a scontare le pene loro inflitte dai tribunali italiani, i vari Pietrostefani, Tornaghi, Manenti ecc.". Lo afferma il senatore della Lega Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato.

Pubblicità

"Oggi -aggiunge- esultano i Battisti, esultano gli assassini condannati dai nostri tribunali, ma non ci possiamo arrendere così, non possiamo dargliela vinta, non possiamo far oltraggiare ancora le vittime e il dolore delle loro famiglie”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: