Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Trasporto transfrontaliero, a Trieste conferenza finale del progetto Fortis

Di Redazione

Roma, 6 lug. Domani si terrà la Conferenza di chiusura del Progetto Fortis 2022 a Trieste, dove saranno presentati i risultati nel campo della mobilità sostenibile transfrontaliera e dell'armonizzazione delle procedure di motorizzazione civile e del controllo dei veicoli pesanti nell'area transfrontaliera tra Italia e Slovenia. I partner di Fortis presenteranno i risultati delle attività pilota svolte negli ultimi tre anni e i principali risultati degli studi di fattibilità sui collegamenti marittimi transfrontalieri e sulla bigliettazione integrata. La cooperazione istituzionale ha svolto un ruolo fondamentale nel generare risultati concreti, portando alla conclusione di diversi accordi tra i principali attori. L'evento consiste in due tavole rotonde che affronteranno sia la pianificazione, l'implementazione e la promozione dei servizi di trasporto pubblico transfrontaliero, sia il coordinamento del lavoro degli uffici di motorizzazione civile, in particolare nel controllo dei veicoli pesanti nell'area transfrontaliera. Fortis è un progetto europeo finanziato nell'ambito del programma Interreg V-A Slovenia-Italia 2014-2020, che mira a migliorare e armonizzare i servizi di trasporto pubblico transfrontaliero e ad aumentare la conoscenza e lo scambio di buone pratiche nel campo della registrazione e del controllo dei veicoli in Italia e Slovenia. Gli obiettivi sono stati raggiunti rafforzando la cooperazione istituzionale tra gli attori centrali responsabili della pianificazione e dell'attuazione delle politiche di trasporto pubblico e privato motorizzato in Friuli Venezia Giulia e nella Repubblica di Slovenia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: