Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Turismo, La Spina (Unpli): "Centrati importanti risultati, puntiamo a crescere ancora"

Di Redazione

Roma, 4 dic. "In questi ultimi anni l'attività svolta dall'Unpli ha portato alla realizzazione del report della Cgia di Mestre, che per la prima volta ha misurato l'impatto socio-economico della complessiva attività delle Pro Loco, alla stipula di protocolli con le principali istituzioni italiane per l'avvio di collaborazioni che incidono concretamente nella quotidiana attività svolta dalle Pro Loco, alla creazione della certificazione “Sagra di qualità”, agli interventi sul decreto sicurezza, sulla normativa del green pass e, non meno importante, l'aver governato il transito delle Pro Loco nel regime del Terzo Settore, fino alla recente costituzione della Fondazione Pro Loco Italia Ets”. Lo ha affermato il presidente dell'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia, Antonino La Spina, stamane nel corso della seconda e conclusiva giornata dell'Assemblea Nazionale celebrativa dei sessant'anni dell'Unpli ospitata all'hotel Ergife di Roma.

Pubblicità

Fra le recenti iniziative avviate dall'Unpli, la presentazione del ddl legge sulle manifestazioni temporanee, primo firmatario il Senatore Questore Antonio De Poli, intervenuto in mattinata all'assemblea Unpli. “La battaglia per il riconoscimento legislativo delle Pro Loco non ha colori politici. Ci sono valori che appartengono a tutti. Anche per questo il nostro auspicio - ha detto De Poli - è che tutte le forze politiche presenti in Parlamento convergano su una proposta di legge che non ha appartenenze politiche ma appartiene ai cuori delle centinaia di migliaia di volontari e di tutti noi”.

La mattinata è stata aperta dall'esibizione dell'Orchestra Sinfonica 131 della Basilicata diretta dal Maestro Pasquale Menchise. A seguire i saluti istituzionali di Loredana Capone, presidente consiglio regionale puglia, Federico Caner (assessore Turismo regione Veneto), entrambi con un collegamento in diretta, e il contributo video di Stefano Bonaccini (presidente regione Emilia Romagna) e di Francesco Acquaroli (presidente regione Marche). La parte centrale della giornata è stata dedicata alla cerimonia del 60° anniversario della costituzione dell'Unpli che ha ricostruito il percorso compiuto fra ricordi e testimonianze. Con l'ausilio di video, foto e testimonianze in diretta sono state ripercorse le tappe dell'Unpli, secondo la seguente scaletta: 1962-1996: Costituzione, le Presidenze di Borin, Bertolotti e Benetazzo; 1996-2016: la Presidenza di Claudio Nardocci; dal 2016 ad oggi: la Presidenza di Antonino La Spina.

Durante la mattinata è stato illustrata anche l'istituzione dell'albo delle Pro Loco centenarie e ratificato l'inserimento delle prime affiliate ad aver maturato i requisiti. Le iscrizioni sono in costante aggiornamento in considerazione della necessaria verifica documentale. La giornata si è conclusa con la presentazione dei presidenti regionali, del Consiglio Nazionale, della Giunta Nazionale dell'Unpli e del Cda della Fondazione Pro Loco. All'assemblea sono pervenuti anche i saluti del presidente del Senato, Ignazio La Russa, e di Massimiliano Fedriga, presidente regione Friuli-Venezia Giulia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: