Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Ucraina: Brunetta, 'Salvini? Necessario che si muovano i governi e si evitino ambiguità'

Di Redazione

Roma, 29 mag Con Salvini "no, non ci siamo parlati. Il momento è delicatissimo. Le diplomazie sono al lavoro. È necessario che si muovano i governi. Dobbiamo evitare ogni ambiguità e ogni azione che potrebbe suonare come una legittimazione dell'aggressione. Ma Salvini è uno dei leader della maggioranza: ne è perfettamente consapevole". Lo dice Renato Brunetta al Giornale, a proposito della guerra in Ucraina.

Pubblicità

Vede crepe o dissonanze nel clima di unità nazionale? "Nessuna crepa, anzi pieno e incondizionato sostegno alla gestione della crisi ucraina da parte del governo Draghi, come si è visto il 19 maggio in Parlamento dagli interventi in replica all'informativa del premier", spiega il ministro di Forza Italia.

Brunetta, tra l'altro, parla di Pratica di mare: "A sinistra ancora si fa fatica a dare a Berlusconi quel che è di Berlusconi", dice tra l'altro, perchè "in estrema sintesi, a Pratica di Mare finì la Guerra Fredda. Oggi, con un nuovo conflitto nel cuore d'Europa e l'inasprirsi dello scontro Stati Uniti-Russia, dobbiamo recuperare quel clima e spiazzare una seconda volta".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: