Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Ucraina: Dessì (Cal), 'no Draghi in Senato prima di Consiglio Ue passa per pochi voti'

Di Redazione

Roma, 24 mag. “Tutto il gruppo Cal, il Movimento 5 Stelle e Fratelli d'Italia hanno votato concordi, su istanza dei loro rappresentanti alla Conferenza dei capigruppo Dessì, Castellone e Ciriani, una modifica che prevedeva per questo giovedì la presenza del presidente del Consiglio Mario Draghi per comunicazioni con relative votazioni sulle risoluzioni per giovedì pomeriggio. La restante parte dell'emiciclo ha vinto di pochissimo, una decina di voti al massimo”. Lo dice Emanuele Dessì di Cal-Alt-Pc-Idv dopo l'esito del voto in Aula in Senato.

Pubblicità

“Draghi quindi non verrà giovedì a riferire su quanto dirà al prossimo Consiglio d'Europa –aggiunge- e si rinuncia alla sua presenza ben sapendo che, per una serie di fatti concomitanti, la prossima settimana si lavorerà solo lunedì, poi Forza Italia non ci sarà perché dovrà partecipare al voto per il presidente del Partito popolare europeo e la settimana dopo non ci sarà Aula perché è la settimana precedente al voto alle amministrative”.

“Quindi –conclude il senatore Dessì- il Governo non riferisce al Parlamento che si riunirà dopo 20 giorni in piena crisi economica e bellica con la pandemia che ancora lascia i suoi segni; e noi mandiamo Draghi a dire quello che vuole lui in Europa e ce ne stiamo tranquillamente a casa a farci i fatti nostri”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: