Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Usa: comunione a Biden, vescovi fanno marcia indietro su possibilità negarla (3)

Di Redazione

(Adnkronos/WAshington Post) - Lo scorso maggio, il Vaticano aveva avvertito i vescovi americani che la definizione di procedure nei confronti di politici cattolici rischiava di essere divisiva. In appoggio alla sua esortazione il Vaticano aveva citato anche un documento del 2002 firmato da Papa Giovanni Paolo II e dall'allora prefetto della Congregazione per la dottrina della Fede, il futuro Papa Benedetto XVI.

Pubblicità

Così alla fine, i vescovi hanno scelto una linea più prudente per evitare una frattura. Biden si era sempre mostrato fiducioso in proposito. "E' un fatto privato, non credo che accadrà", aveva detto ai giornalisti, quando gli era stato chiesto qualche giorno fa se gli sarebbe stata negata la comunione. Del resto, il cardinale Wilton Gregory era intervenuto nell'assemblea dei vescovi assicurando che i sacerdoti della sua arcidiocesi di Washington D.C. non avrebbero mai negato la comunione a Biden. "La scelta di fronte a noi - aveva detto - è se seguire il cammino dell'unità o andare verso un documento che non porterà all'unità, anzi la danneggerà".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: