Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Vino, Cva Canicattì: Giovanni Greco rieletto presidente

Di Redazione

Roma, 29 nov. (Labitalia) - Cva Canicattì, la storica cantina agrigentina, con un'assemblea dei soci molto partecipata, ha rieletto all'unanimità gli organismi statutari e riconfermato il presidente Giovanni Greco ai vertici dell'azienda cooperativa, per il prossimo triennio. "Ancora una volta - sottolinea una nota - il presidente Giovanni Greco viene confermato alla guida di una realtà produttiva che nel vino ha saputo innescare un processo di sviluppo sano del territorio, centrato sulla viticoltura di qualità e su un'enologia in grado di esprimere eccellenza e capacità competitiva sui mercati, soprattutto all'estero. Dal 2019 ad oggi, Cva Canicattì ha confermato con successo il suo trend di crescita, nonostante la pandemia, la guerra e la crisi energetica che hanno caratterizzato questo periodo. I numeri sono importanti e di sicuro interesse: +15% di fatturato, suddiviso tra export (+6,7%) e Italia (+24%), con un prezzo medio in crescita di circa il 10%, sempre nel triennio". “Si è chiuso un triennio di grandi sfide per Cva. L'uscita di nuovi vini in fascia medio-alta, gli ottimi punteggi riscontrati anche a livello internazionale e una sostanziale tenuta delle posizioni, con una buona performance sul mercato italiano e in particolare nella nostra isola, ci tratteggiano uno scenario più che positivo per affrontare il nuovo mandato", ha commentato il presidente Giovanni Greco che, ringraziando soci e gruppo dirigente della cooperativa, ha voluto sottolineare "il valore di una credibilità produttiva e organizzativa, oggi sempre più riconosciuta dai mercati, che deve con equilibrio e razionalità proseguire il suo cammino di consolidamento, nel canale Ho.re.ca e soprattutto all'estero". "Credo molto nel lavoro sinergico avviato con altre cantine sociali in italia e non meno esigente sarà il lavoro richiesto nel contenimento dei costi, soprattutto quelli energetici. La nostra scelta di dotarci di impianti fotovoltaici in Cantina è stata decisiva per non far saltare i conti e calmierare i costi”, ha aggiunto. Con il presidente Giovanni Greco sono stati eletti nel Consiglio d'amministrazione (vice-presidente) Vincenzo Alfano Burruano e i consiglieri Diego Lo Sardo, Vincenzo Gallo, Giuseppe Gallo, Pietro Sabatino e Diego Russello.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: