Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

WMF Awards: a Rimini i premi sulle campagne di comunicazione digitali innovative ed a impatto sociale. Riconoscimenti assegnati a Mediaset, ResQ, #VogheraDigital e Roy Paci

Di Redazione

Alla 9^ edizione del Festival sull'Innovazione - tenutosi dal 15 al 17 luglio al Palacongressi di Rimini e online - sono stati assegnati i WMF Awards, i premi dedicati alle realtà che si sono distinte con progetti, storie e campagne di comunicazione innovative e ad alto impatto sociale. Sul Mainstage del Festival Cosmano Lombardo ha consegnato i premi al regista Mauro Mancini, Rai Accessibilità, mentre l'Award per Best Digital Event powered by ibrida.io, è andato a #VogheraDigital. Aperte le candidature per la prossima edizione dei WMF Awards, che si terrà dal 16 al 18 giugno 2022

Pubblicità

La cerimonia si è tenuta su Mainstage del WMF ed è stata presentata da Cosmano Lombardo insieme a Diletta Leotta nel ruolo di co-conduttrice e ad alcuni special guest come I Sansoni, che hanno assegnato 8 differenti Awards ad altrettante realtà che si sono distinte per il loro impegno sociale e comunicativo. “I WMF Awards sono tra i momenti più significativi del Festival, premi che selezioniamo su realtà e progetti che contribuiscono a generare un impatto positivo sulla società e ancora più a determinare nuovi modelli di innovazione tecnologica e sociale” ha spiegato Cosmano Lombardo, ideatore del WMF e CEO di Search On Media Group.

I WMF Awards: dalla Social Innovation all'accessibilità, passando per sostenibilità e comunicazione digitale

Il premio Social Innovation è stato assegnato al cantante, musicista e compositore Roy Paci che da anni, anche grazie alla sua musica, è impegnato con iniziative sociali che hanno l'obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica su temi fondamentali come la legalità e l'integrazione, oltre alla valorizzazione della sua Sicilia. Roy Paci, insieme agli Aretuska, è stato inoltre il protagonista del concerto di apertura del WMF, che si è tenuto il 15 luglio.

L'Award Inclusione e Integrazione è andato al regista Mauro Mancini per il suo film “Non odiare” - proiettato al WMF durante la 3 giorni - dove attraverso l'arte cinematografica si comunica, con profondità, il tema dell'inclusione sociale.

Mediaset si è aggiudicata il WMF Award Turismo e sostenibilità grazie alla campagna “Parti per l'Italia”, realizzata per il Ministero del Turismo e nata per promuovere il rilancio del turismo italiano post Covid-19 grazie ai talent della rete. A ritirare il premio Mirko Pajè, direttore creativo di Mediaset.

L'azienda Retelit ha vinto il WMF Award Award Tech Transformation for Future per le sua attività di trasformazione digitale per le aziende, in particolare per la campagna “Your Gateway for the Future”.

A Ratio Studio è andato l'Award Digital Communication con il progetto di sensibilizzazione “Partito Animato con Orazio Presidente”: una campagna di comunicazione virale per portare all'attenzione il tema della veridicità e autenticità dell'informazione, elemento di primaria importanza in un'era dove vi è abbondanza di informazioni ed è fondamentale la selezione delle fonti.

A Rai Pubblicità Utilità il WMF Award Accessibilità per le attività di interpretazione nella Lingua Italiana dei Segni dei programmi televisivi e dei contenuti web. Anche all'interno del WMF2021 gli interpreti di Rai Pubblica Utilità hanno segnato in LIS i momenti artistici e musicali del Festival, rendendolo così una manifestazione ancora più aperta e inclusiva.

Al WMF si è parlato anche di diritti umani grazie a ResQ, vincitore dell'Award Human Rights per l'impegno a tutela dei diritti umani e dell'integrazione. Difatti ResQ è una realtà non profit che da anni si impegna nel salvataggio in mare di persone in difficoltà e quindi nella tutela dei diritti umani. Il WMF ha consegnato il premio a ResQ pochi giorni prima della messa in acqua della ResQ People, un'imbarcazione di 39 metri che verrà attivata nel Mar Mediterraneo per operazioni di assistenza e soccorso.

Il premio Best Digital Events, powered by ibrida.io - la piattaforma digitale che ha permesso la partecipazione digitale al WMF - , è stato vinto da #VogheraDigital, l'evento digitale che è stato realizzato dall'amministrazione della Città di Voghera attraverso un modello partecipativo della cittadinanza sui temi di interesse per il territorio. Il premio permetterà di realizzare ulteriori appuntamenti con il medesimo format, grazie al supporto consulenziale di ibrida.io. Tra i finalisti dell' Award si segnala la presenza di Fondo Plastico - un progetto culturale che opera nel mondo dell'artigianato d'eccellenza per dare spazio alle realtà produttive più virtuose sul territorio - e dell'agenzia Scai Comunicazione.

Bologna, 08/10/2021

WMF - We Make Future

Con oltre 24.000 partecipanti in presenza e online nel 2021 e più 600 speaker e ospiti da tutto il mondo, il WMF è il più grande Festival sull'Innovazione Digitale e Sociale. Ideato e prodotto da Search On Media Group, il WMF2021 è stato uno dei primi grandi eventi a tornare in presenza e a garantire la partecipazione online attraverso la piattaforma ibrida.io. Già confermate le date per l'edizione 2022, quando il WMF si sposterà alla Fiera di Rimini per amplificare ulteriormente il proprio potenziale innovativo.

Search On Media Group

Dal 2004 ha l'obiettivo di diffondere la cultura digitale gestendo community, supportando attività di condivisione e svolgendo consulenza a grandi aziende sui temi del marketing digitale. Dall'esperienza Search On nasce la Business Unit Education - che organizza il WMF e altri eventi formativi - e la piattaforma ibrida.io - che gestisce in modo personalizzabile e flessibile eventi online e offline.

Per maggiori informazioni e materiale:

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: