Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Adnkronos

Pnrr: Comune Sesto S.Giovanni e comando provinciale gdf Milano insieme per tutela fondi

Di Redazione |

Milano, 6 lug. Il Comune milanese di Sesto San Giovanni e il comando provinciale della guardia di finanza di Milano hanno sottoscritto, oggi, un protocollo di intesa a salvaguardia delle risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), del Piano nazionale per gli investimenti complementari al Pnrr e dei programmi cofinanziati dai fondi strutturali dell’Unione europea.

L’accordo, firmato dal sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano e dal comandante provinciale della guardia di finanza di Milano, generale di brigata, Francesco Mazzotta, ha lo scopo di instaurare una reciproca collaborazione al fine di operare sinergicamente per garantire l’uso lecito delle significative risorse, destinate al Comune di Sesto San Giovanni, per realizzare azioni e interventi previsti dalle missioni del Pnrr.

Nel dettaglio, il Comune si impegna, per il prossimo triennio, a fornire alla guardia di finanza, quale forza di polizia economico-finanziaria a competenza generale, specializzata nella tutela della spesa pubblica nazionale ed unionale, input informativi qualificati sulla ricorrenza di possibili irregolarità, di cui sia venuto a conoscenza in qualità di soggetto attuatore dei progetti, e a mettere a disposizione del Corpo, dati ed informazioni utili a prevenire o reprimere ogni condotta illecita lesiva dell’interesse pubblico.

Tale finalità conferma il ruolo centrale svolto dalla guardia di finanza nel sistema di governance del Pnrr, ove la stessa è chiamata ad intervenire prontamente, anche a fianco dei soggetti attuatori, al fine di approfondire ogni elemento indicativo di possibili sistemi di frode, per scongiurarne la realizzazione e neutralizzarne gli effetti.

Come sottolineato dal gen. b. Francesco Mazzotta, “è essenziale, nel sistema dei controlli in materia di Pnrr, garantire un adeguato presidio di legalità e la guardia di finanza, in virtù del ruolo affidatole, opera costantemente al fine di impedire che eventuali condotte fraudolente possano vanificare gli scopi dei programmi di finanziamento del Pnrr, mettendo a rischio le relative risorse. A questo scopo, viene valorizzato ogni utile elemento informativo disponibile ed il continuo raccordo informativo con i soggetti attuatori dei progetti non può che accentuare sia l’effetto deterrente nei confronti di coloro i quali intendano impiegare i contributi e le sovvenzioni per scopi illeciti sia la celerità degli interventi volti a garantire il corretto impiego dei fondi stanziati”.

“Il protocollo sottoscritto oggi -commenta il sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano- è uno strumento innovativo che, grazie al flusso di informazioni diretto al comando provinciale Milano-ufficio operazioni sezione programmazione operativa guardia di finanza, permetterà di rafforzare il sistema dei controlli del Comune sul Pnrr, così da accelerare le opere e rendere più efficace ed efficiente l’azione dell’Amministrazione in questo ambito”.

“Ringrazio il comando provinciale Milano -aggiunge- per aver condiviso con noi, con questo protocollo, l’impegno a prevenire i fenomeni di corruzione su una partita così rilevante per lo sviluppo della città, del nostro territorio e del Paese come quella costituita dal Piano nazionale di ripresa e resilienza: la legalità è l’unica via che abbiamo per conciliare sviluppo, equità e giustizia, è la sola strada da percorrere per tutelare imprese, professionisti, cittadini e cittadine che lavorano nel rispetto delle regole. Abbiamo fatto un duro lavoro per intercettare oltre 60 milioni di euro e grazie al dialogo e la collaborazione con la guardia di finanza, li tuteleremo da eventuali anomalie esterne”, conclude il sindaco.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: