Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Adnkronos

**Sanremo: Nausica sul palco tra i Giovani, ‘porto la magia della mia arpa Kitty’**

Di Redazione |

Roma, 11 dic. Nausica è catanese, ha delle trecce rasta rosa raccolte dietro, il sorriso di chi ha passato ‘la nuttata’ e molta voglia di parlare. Così si presenta all’Adnkronos alla vigilia della finale di Sanremo Giovani, in onda il prossimo mercoledì 19 dicembre su Rai1, in cui sfiderà altri 11 colleghi per accedere al festival di febbraio. La cantautrice porta all’Ariston il suo ‘Favole’, “un pezzo nato qualche mese fa dopo la rottura di una relazione che mi ha segnata in modo particolare. “Si dice che il primo amore non si scorda mai e io penso che sia proprio così”, racconta.

“La sera quando tornavo a casa avevo dentro una serie di emozioni che non riuscivo a far venire fuori in alcun modo, fino a quando una notte ero presa da una tale rabbia, tristezza, malinconia che ho dovuto buttar giù tutte queste sensazioni ed è nato ‘Favole'”, spiega. Il brano è “un connubio perfetto tra il classico e l’urban, quello che sta andando tanto adesso”, dice Nausica. Che sul palco si presenterà con la sua inseparabile arpa. “Sì, a rendere il tutto classico è anche Kitty, la mia arpa, che però si sta modernizzando tanto e riesce dunque a creare un’atmosfera più pop e moderna”, dice sorridendo. E sottolinea: “E’ uno strumento molto classico ma come ogni cosa se usata nel modo giusto può dare quel plus in più. Io e lei siamo in simbiosi, facciamo ogni cosa insieme, scriviamo insieme inventiamo cose nuove insieme. E’ la mia compagna di vita”.

Sulle emozioni che le crea il palco dell’Ariston, la ventenne artista catanese rivela che “in generale nella vita non sono una persona competitiva, al massimo competo con me stessa. Spero che insieme alla mia Kitty riuscirò a creare quella magia che si crea sempre”. La sua musica la definisce “Magnetica, magica, un po’ caotica”. Infine, un cenno ai suoi thread rosa: “Sono bellissimi, anche se la prima notte non ho nemmeno dormito dal dolore. Ma ne vale la pena, le avrò anche all’Ariston. D’altronde, si ‘matchano’ perfettamente con la mia arpa, no?”.

(di Ilaria Floris)COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: