Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

Adnkronos

Sicilia: Musumeci, ‘grazie per sostegno Meloni, dai territori si può ricostruire il centrodestra’

Di Redazione |

Palermo, 3 feb. “Ringrazio Giorgia Meloni e FdI per le parole pronunciate a sostegno del buongoverno di questi anni, che è stato improntato ai principi sani della coerenza comportamentale, della legalità sostanziale e della ricerca continua del bene comune. Anni difficili, nel mezzo di una crisi sanitaria ed economica, per una Regione del Mezzogiorno, con un tasso di povertà e disoccupazione tra i più alti d’Europa. Nonostante questo siamo stati capaci di spendere risorse, di promuovere azioni a sostegno delle imprese e di guardare ai più giovani e alla loro formazione”. Lo ha detto il Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, dopo l’endorsement della leader di Fratelli d’Italia. L’apprezzamento pubblico di Giorgia Meloni e dei vertici di FdI è arrivato ieri a favore della attività del governo regionale e della ricandidatura dello stesso Musumeci.

“Il Mezzogiorno e il Mediterraneo sono tra le sfide più difficili e, allo stesso tempo, esaltanti del nostro tempo. Il Mezzogiorno, dove si è dimostrato, a partire dalla Sicilia, che si possono vincere gli stereotipi della politica sempre uguale a se stessa e incapace di rompere con il passato – dice -Il Mediterraneo, cuore della nostra civiltà e frontiera di una Europa silente e attonita di fronte alle grandi crisi che investono il Continente africano”.

“Questi due elementi sono il cuore del “Patto di collaborazione” che legherà #Db a FdI, per fare crescere a Roma il dibattito su un Sud che non vuole essere estrema frontiera di una Europa nella quale i popoli vengono dopo le lobbies.- prosegue Musumeci -Una occasione per dimostrare che dai territori si può ricostruire il centrodestra, puntando a riallacciare il tessuto connettivo tra la politica e la società, in nome del buon governo, che non esclude ma include, che non allontana ma avvicina, che non urla ma amministra”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: