Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

Adnkronos

Uccise la sorella Alice, Alberto Scagni massacrato di botte in carcere

Di Redazione |

Genova, 23 nov. Tenuto in ostaggio, torturato ore fin quasi a ucciderlo. Vittima Alberto Scagni, ristretto nel carcere di Valla Armea a Sanremo, per aver ucciso la sorella Alice sotto casa sua, a Genova, il primo maggio dello scorso anno. L’uomo è stato salvato solo grazie all’intervento dei poliziotti della Polizia penitenziaria, che hanno allontanato i due aggressori, entrambi detenuti marocchini, ed è ora ricoverato all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure in condizioni gravi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: