Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Adnkronos

Visibilia: pm, ‘da Santanché false comunicazioni per ottenere ingiusto profitto’

Di Redazione |

Milano, 12 apr. Nell’avviso di conclusione delle indagini sul presunto falso in bilancio di Visibilia Editore spa la procura di Milano indica la ministra del Turismo Daniela Santanché, indagata per false comunicazioni sociali, come “soggetto economico di riferimento del ‘gruppo Visibilia’”, ricordando i diversi ruoli ricoperti dalla senatrice nel gruppo Visibilia – dall’11 novembre 2014 al 17 dicembre 2021 – ossia, in fasi diversi, il ruolo di consigliere, amministratore delegato e presidente.

Nel provvedimento si sottolinea come 15 delle 17 persone indagate, “con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, in tempi diversi, ciascuno in ragione delle cariche rivestite”, abbiano omesso “ogni attività di accertamento sulla corrispondenza del bilancio alle risultanze delle scritture contabili e sull’osservanza delle norme stabilite in tema di valutazione del patrimonio sociale, ed anzi esprimendo parere favorevole all’approvazione del bilancio” di Visibilia Editore spa, quotata sul mercato gestito da Borsa Italiana, “al fine di conseguire per sé o per altri un ingiusto profitto (prosecuzione dell’attività di impresa nascondendo al pubblico le perdite, evitando sia la necessaria costosa ricapitalizzazione, sia la gestione meramente ‘conservativa’, ottenimento di liquidità mediante l’emissione di prestiti obbligazionari convertibili; mantenimento dei rapporti contrattuali, bancari e finanziari in essere; mantenimento della quotazione)”.

In tal modo, per gli inquirenti “consapevolmente esponevano” nei bilanci di esercizio della società – dal 2016 al 2022 – nelle relazioni o nelle altre comunicazioni sociali dirette ai soci o al pubblico, “fatti materiali rilevanti non rispondenti al vero, in modo concretamente idoneo ad indurre altri in errore” si legge nel documento firmato dalla procura di Milano.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: