Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

Agrigento

Anche in via telematica, l’Ic “Montalcini” di Agrigento rende omaggio alle vittime dell’Olocausto

Di Gaetano Ravanà |

“Sono stato colpito molto oggi dall’attività portata a termine dall’istituto Rita Levi Montalcini di Agrigento, diretto da Luigi Costanza. In modalità telematica e coinvolgendo tutte le classi, ha fatto preparare video e letture sul tema: “Una spinta a riflettere e a non dimenticare”.

Lo dice il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè.“Dai più piccoli della scuola dell’infanzia ai più grandi della scuola media, passando per la scuola primaria – ha detto il preside Luigi Costanza – tutti devono sapere e capire che atrocità sono state commesse e come queste non possono e non devono accadere mai più”. Anche le prime classi dei plessi Federico II e Margherita Hack hanno partecipato all’iniziativa. Si sono incontrati in video conferenza per riflettere insieme su quel 27 gennaio 1945, giorno dell’arrivo delle truppe Russe ad Auschjwitz in Polonia e per questo diventata data simbolica per commemorare i milioni di morti della Shoah, e per far conoscere o ricordare uno dei capitoli più bui della nostra storia affinché quanto accaduto non si ripeta più. Bravo preside Costanza e bravi alunni, insegnanti e genitori. La scuola è sempre il luogo in cui si forma la coscienza della popolazione, e si deve cominciare dai più piccoli, com’è stato fatto oggi”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA